Sei in: Home » Associati » Scheda associato

Associati

Comune di San Giorgio a Liri

immagine
  • Comune di San Giorgio a Liri
  • Piazzale degli Eroi n.13 - 03047 (FR)
  • Tel.: 0776-914813
  • Fax: 0776-911017
  • Sito internet: http://www.comunedisangiorgioaliri.it/
  • Sindaco: Modesto Mario Della Rosa
  • P.IVA: 81002350601

IMG368409.jpg Il comune di San Giorgio a Liri è entrato in SER.A.F. nel mese di marzo del 2010 (delibera n. 2 dell'11/03/10), anche a seguito di finanziamenti regionali ottenuti, assieme ad altri comuni della Valle dei Santi, a fronte di progetti realizzati con il supporto di Impresa Insieme che è la società di consulenza dell'Associazione.

Il Comune, ai dati del Censimento del 2001, ha 3.067 (M 1.507, F 1.560).

Il nome onora il Santo patrono del paese, la specifica fu assunta nel 1863 e si riferisce alla vicinanza del paese al fiume Liri.

 Luogo ideale per il soggiorno durante tutto l'anno grazie al suo clima temperato e alla favorevole posizione sul territorio, San Giorgio a Liri è immerso  al  centro della Valle dei  Santi, tra l'omonimo fiume Liri e le verdi pendici dei monti Aurunci. Situato a confine tra la regione  Campania  e la  Ciociaria, è un importante distretto industriale e artigianale ubicato in favorevole posizione sulla direttrice viaria ricca di attività commerciali che collega Cassino e Formia. Giungendo nel centro di San Giorgio si rimarrà suggestionati dai vicoli del centro storico che con il Castello del Principe Morra e la Chiesa Madre fanno da cornice al laghetto, luogo di rara bellezza nel cuore del paese. Racchiuse in una verdeggiante oasi naturale circondata da una moderna pista ciclabile, le sue sorgenti sgorgano incontaminate fornendo lo sfondo ideale per le leggendarie gesta del martire Giorgio, santificato dopo la sua lotta contro il drago. Le acque attraversano il centro del paese e delineano un percorso naturalistico che si immette nel Parco naturale della Forma, con i suoi antichi mulini e il moderno palco immerso tra le acque del ruscello, andando a confluire poco più avanti nel fiume Liri. Un territorio fertile e ricco di acqua, per questo scelto fin dall'antichità per lo stanziamento di insediamenti; lo attestano rinvenimenti archeologici effettuati in diverse località del paese e databili dall'età del Bronzo al periodo imperiale romano, anche se le sue origini sono storicamente documentate dall'817-828, quando divenne una delle celle della Terra di San Benedetto. Premiata con Medaglia d'argento al merito civile, San Giorgio a Liri è una delle tappe toccate dal “Gran Percorso della memoria” che si dispiega lungo la Linea Gustav.

Il Comune partecipa ai progetti: 

-SPERIMENTA (Sicurezza integrata)