Sei in: Home » Progetti » SEAN - E-GOV per gli Anziani » Scheda aggiornamento

Progetti

SEAN_2^workshop_Centro Anziani SantAmbrogio sul Garigliano
29 Novembre 2010

IMG94518.jpg

ll 29 novembre 2010, alle ore 16,00, presso la Biblioteca comunale di Sant'Ambrogio sul Garigliano, si è svolto il secondo workshop con i soci del Centro Anziani. Questo secondo workshop è servito ad introdurre la fase di "benchmarking", di confronto con altre realtà che hanno maturato esperienze simili. Il dott. Salvatore Filosa, collaboratore di Impresa Insieme, ha presentato le schede realizzate dai giovani  di RETEMARK 1. I giovani dei comuni di Castelforte, SS. Cosma e Damiano e Minturno per valorizzare i beni culturali e le caratteristiche peculiari dei loro territori sono stati selezionati tramite bando pubblico e opportunamente preparati con la metodologia della formazione-intervento® sono entrati a lavorare nei laboratori di marketing costruiti in ciascun comune. A partire da ottobre, fino al 30 di marzo del 2011, essi si adopereranno per implementare il marketing del proprio territorio e il relativo portale di marketing territoriale in dotazione ai comuni dell'Associazione SERAL così come nell'Associazione SERAF si è condiviso di fare ciò coinvolgendo i Centri Anziani dei comuni che partecipano al progetto SEAN.

Prima di condividere l'organizzazione per formalizzare le schede con le notizie raccolte per implementare il portale di marketing territoriale sono stati intervistati il signor Antonio Tudino che fu militare durante la Seconda Guerra Mondiale dopo aver combattuto in Grecia e prigioniero in Germania, da lì iniziò il suo viaggio di ritorno fino a Sant'Ambrogio sul Garigliano e il signor Giovanni Messore uno degli ultimi “uomini rana” del Garigliano. Entrambi hanno raccontato la loro storia che rientra nella memoria di quanto accaduto durante la Seconda Guerra Mondiale e che sarà utile per implementare il portale.

Impegni

Il prossimo workshop è previsto dopo le feste di Natale quando ci sarà la nomina del nuovo presidente del Centro Anziani. Si è convenuto di raccogliere altro materiale organizzandolo nelle schede condivise e secondo i progetti prefissati.